La distrazione stanca

84-07a

Heautontimorumenos, così lo chiamano, ma lei non si preoccupa, tiene lo sguardo fiero, non ha niente di nuovo da dire, Heautontimorumenos, si intuisce il riempitivo, tu non sei qua per caso, distendi le braccia, allunga la schiena, hai i piedi freddi, Heautontimorumenos, aggiorni la pagina, fai solo finta di volerlo condividere, dentro però c’è il vuoto, c’è l’ossessione, rimugini distratto su ogni singola scelta, hai la parola di ferro, in mezzo alle gengive, hai imparato a coniugare la parola sudata, la trattieni, Heautontimorumenos, l’hai dimenticato, è troppo presto, non sei più in collera, fai solo finta di mentire, devi mentire, bisogna fingere sempre, non lasciarsi sfuggire un rigurgito, neanche un piccolo gesto, tieni le mani giunte, la testa reclinata a forma di ombrello, ti guardi i gomiti pelosi da sotto il cappotto, la punta laccata delle scarpette nuove, premute dentro l’asfalto, ci sfugge il nesso, però, Heautontimorumenos, è tutta una finzione gocciolante, l’improvvisa gratuità del tempo, non farti vedere, non lasciare che qualcuno apra la porta, non restare sulla soglia, faccio da me, non sei capace di ascoltare, stai zitta e muta, rivesti l’angolino di mattoni con la luce, sposta i fiori buoni e profumati dal bidè, sei sul balcone, l’hai arredato tu, continui a punirti per qualcosa, mi raccomando alla crociera, l’anfiteatro, fumi dieci mozziconi, punisci te stesso, punisci ogni giorno quella voglia di rinuncia che ti sale fra le gambe, è solo acqua, è pioggia, lo puoi bere, è sperma facile, sai sempre come fare per apparire incontinente, ti ricordi dove andava quella macchina da guerra, sbatteva sulla giostra della presunta socialità. Il verde ti dona, fra i rami, ma adesso non sei capace di respirare più, ti senti libera, mangia i biscotti impacchettati, c’è dentro l’uovo e la farina, “quanto conta, per te, essere felici”? La distrazione stanca, in questo gioco di ruoli, poi finalmente lo puoi dire: non è successo a me, niente.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Senza categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...