Una menzogna oggettiva

PORTBOU

La lingua infatti è solo un fattore della comunicazione, l’altro fattore essendo la società. La sostanza comunicativa assume appunto una determinata forma linguistica: le forme hanno il compito non di qualificare o interpretare, secondo un sistema di atteggiamenti culturali, i contenuti semantici, ma di attuarli come comunicazione, di rendere possibile la codificazione e la decodificazione dei messaggi sulla base di un numero limitato di unità.

L’utilizzo delle espressioni linguistiche, in accordo con le parole di Guido Guglielmi, è legato da sempre al sistema di valori socializzati di una comunità, secondo una relazione di interscambio binario: la lingua si definisce sì, in base al portato ideologico che macroscopicamente soggiace alle compresenti gerarchie culturali, ma può, non di meno, contribuire ad una radicale mutazione della stessa impalcatura artistica e grammaticale, assecondando l’evoluzione dei bisogni comunicativi generalizzati.

View original post 509 altre parole

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Senza categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...