Breve trattato sulle filosofie mancate

La Balena Bianca

Dara

di Francesca Fiorletta

Il postino pensava che se fosse stato un uomo sicuro di sé e dei suoi mezzi, fiero, deciso, coraggioso, forte, se fosse cioè appartenuto alla venturata progenie degli illusi, non sarebbe stato un filosofo mancato. E invece non gli restava che pensare, e dai suoi pensieri desumere piccoli meccanismi di  vita, come quella mattina, quando si svegliò con la certezza che i sogni condizionano e indirizzano le giornate  dell’òmini, e che noi viviamo in base a ciò che sognàmu.

Esce per Nutrimenti il Breve trattato sulle coincidenze di Domenico Dara, calabrese classe 1971, finalista al Premio Italo Calvino 2013.

Ed è un romanzo notevole, soprattutto per il bell’intreccio stilistico e linguistico col quale l’autore traspone le innumerevoli peripezie del suo trasognato protagonista, il postino di Girifalco, entità quasi mitologica eppure estremamente reale, perfettamente radicata nel proprio territorio d’origine e legata a filo doppio alle vicende…

View original post 605 altre parole

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Senza categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...