Archivi tag: Nazione Indiana

Infrangere i tabù è un tabù (su NI)

tabù-di-giordano-tedoldi

«Hai osservato così a lungo l’amore che hai finito per trovare una teoria per cui l’amore è osservazione».

E questo è Piero Origo, in effetti: un uomo che osserva, un uomo che medita, […]

segue: https://www.nazioneindiana.com/2017/08/19/infrangere-tabu-un-tabu/

Tabù, Giordano Tedoldi, Tunuè

Lascia un commento

Archiviato in Nazione Indiana, scritture

Variazioni su un tema originale, malato nel sesso. (su NI)

Unknown

Non ricordavo più che cosa volevo da te, né come avessi anche solo potuto pensare di venire a letto con te, notte dopo notte, con l’immagine del nostro amore bocca a bocca che mi rubava ore di sonno.

Oggi su Nazione Indiana scrivo delle #Variazioni su un tema originale di André Aciman, Guarda Editore.

 

https://www.nazioneindiana.com/2017/08/06/variazioni-un-tema-originale-anche-piu/

Lascia un commento

Archiviato in Nazione Indiana, scritture, Senza categoria

Il racconto dell’ancella (su NI)

ancella

Se è una storia che sto raccontando, posso scegliere il finale. Ci sarà un finale, alla storia, e poi seguirà la vita vera. Posso continuare da dove ho smesso.
Non è una storia che sto raccontando.
È anche una storia che ripeto nella mia testa.

[qui recensione su Nazione Indiana: https://www.nazioneindiana.com/2017/07/20/il-racconto-dellancella/]

 

Lascia un commento

Archiviato in Nazione Indiana

Vita di Alice/3 (su NI)

17093884_10212510325782634_278398470_n

https://www.nazioneindiana.com/2017/03/02/vita-di-alice3/

Lascia un commento

Archiviato in Nazione Indiana, scritture

Vita di Alice/2 (su NI)

https://www.nazioneindiana.com/2017/02/17/vita-alice-2/

Alice non sentiva mai il suono della sveglia.
A notte fonda, faceva sempre sogni molto intensi, popolati per lo più da regnanti antichi col mantello rosso e feste danzanti in discoteca, api operose e cavalier serventi, lumachine bianche e magia nera; tornavano a trovarla strani volti del passato, amiche d’infanzia trasferite precocemente all’estero, fidanzati nerboruti che le avevano insegnato l’amore a vent’anni.

[…]

Lascia un commento

Archiviato in Nazione Indiana, scritture

Vita di Alice (su NI)

Alice aveva quattro anni, e non sapeva ancora parlare.
I genitori erano molto preoccupati, perciò la portavano dal pediatra prima una volta al mese, poi una volta a settimana, e poi addirittura tutti i giorni.

[…]

https://www.nazioneindiana.com/2017/02/06/vita-di-alice/

Lascia un commento

Archiviato in Nazione Indiana, scritture

diario di una snob, su NI

Lo snobismo mi attanaglia.
Entro in libreria meno spesso di quanto si potrebbe pensare, sicuramente meno spesso di quanto facessi dieci o anche venti anni fa.

[…]

https://www.nazioneindiana.com/2016/12/28/lo-snobismo-mi-attanaglia/

libri-nel-carrello

Lascia un commento

Archiviato in Nazione Indiana, scritture, Senza categoria

Miti Moderni/21: violent femmes (su: NI)

cielo

L’odore intenso di dopobarba, fra le pieghe delle lenzuola, l’alba che stenta ancora un attimo fuori dai vetri, l’umidità pesante di un nuovo fine settimana. Era sembrato troppo facile, svegliarsi, persino per un’assassina come lei, seriale.

[…]

continua su:

Miti Moderni/21: violent femmes

 

Lascia un commento

Archiviato in Miti Moderni, Nazione Indiana, scritture

Miti Moderni/20: ipocondria (su NI)

14445744_10210953709908210_1650667800_n

Miti Moderni/20: ipocondria

Lascia un commento

Archiviato in Miti Moderni, scritture

Educazione sentimentale (su NI)

Poster_Frankenstein_film_1910.jpg

Una lezione di sensibilità e coraggio, questo Prometeo moderno, ma anche un monito per il futuro: imparare a non temere il nuovo, il diverso, imparare anche ad amare ciò che ci sembra più assurdo, improbabile; tendere all’inarrivabile, anche con la consapevolezza che ci si scotterà, ci si farà male;

Educazione sentimentale/4: Frankenstein, o il moderno Prometeo

Lascia un commento

Archiviato in Nazione Indiana, scritture